Pedalare sotto la pioggia

Pedalare sotto la pioggia
Annunci

La bicicletta è uno sport che si pratica all’aria aperta e, per quanto ci si affidi alle previsioni del tempo, a volte può capitare di incappare in un acquazzone non previsto oppure di decidere ugualmente di allenarsi nonostante il brutto tempo. È bene però prestare maggiore attenzione a non essere troppo imprudenti e riuscire comunque a fare il proprio giro in tutta sicurezza.

Ecco allora alcuni consigli:

Annunci

Rallentare

Se si è usciti ed improvvisamente inizia a piovere si ha l’istinto di aumentare la velocità per riuscire a bagnarsi il meno possibile. Alzare il ritmo espone però a molti pericoli perché con il bagnato la bici ha minore tenuta sulla strada (e di conseguenza si rischia di scivolare o addirittura cadere), la visibilità diminuisce e i tempi di reazione sono più lenti. “Chi va piano va sano e va lontano”, in questo caso sicuramente torna a casa anche se magari un po’ bagnato.

Annunci

Movimenti lenti e frenate fluide

Quando si tratta di curvare o frenare quando l’asfalto è umido bisogna prestare la massima attenzione ad ogni movimento. Se si ha intenzione di rallentare o arrestarsi è bene iniziare a frenare con largo anticipo e in modo graduale utilizzando contemporaneamente entrambi i freni. Se si ha la sensazione di star perdendo aderenza la cosa migliore da fare è lasciare entrambi i freni, riprendere il controllo e poi ricominciare a pigiare le pinze in modo leggero e a scatti. Per quanto riguarda le curve è bene tracciare traiettorie più ampie possibili e non piegare tanto la bici in modo da tenere sempre la massima aderenza tra ruota e asfalto.

Annunci

Sgonfiare le ruote

Per ottenere maggiore stabilità sull’asfalto bagnato è meglio sgonfiare un po’ i pneumatici per avere maggiore aderenza aumentando la superficie di contatto tra copertone e terreno. 

Annunci

Seguire sì, ma a distanza

Solitamente le uscite in compagnia sono un momento di ritrovo con molti amici e di solito si viaggia uno dietro all’altro prendendosi la scia a vicenda. Su bagnato, però, è bene stare ad una distanza maggiore dagli altri componenti del gruppo per avere il giusto tempo di reazione per ogni possibile situazione e avere il tempo di frenare in caso di eventuali cambi di ritmo o direzione.

Annunci

Evitare le linee segnaletiche sull’asfalto

In caso di pioggia i segnali disegnati sull’asfalto diventano molto scivolosi e, quindi, cause potenziali di cadute in mancanza di attenzione. È consigliabile allora evitare di finirci sopra o, se proprio non lo si può evitare, di compiere movimenti rapidi o di fare brusche frenate quando si passa su di essi.

Annunci

SOSTIENI IL CICLISMO!

Se ti è piaciuto questo contenuto, aiutami con una piccola donazione a portare avanti la mia campagna in favore del ciclismo!

€0,99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: